Clamoroso: la WWE utilizza Superstar AEW per promuovere il suo shop


by   |  LETTURE 7023
Clamoroso: la WWE utilizza Superstar AEW per promuovere il suo shop

Dopo essere diventata una compagnia quotata sul mercato azionario, la WWE ha cominciato a puntare forte sui suoi contratti televisivi ed insieme a essi ha puntato ancora tanto anche sul mercato del merchandising, sia per quanto riguarda l'oggettistica che per quanto riguarda t-shirt e abbigliamento in generale, creando vere e proprie linee di abbigliamento interamente marchiate WWE e arrivando a creare oggetti messi in vendita a cifre da capogiro, ultimo su tutti il nuovo Universal Title personalizzato di The Fiend, messo sullo shop ufficiale a quasi 6000 euro. Una delle tante stranezze che in molti fan hanno osservato, però, è che la federazione starebbe ancora pubblicizzando parte del suo merchindising con nomi e volti di personaggi che ormai non fanno più parte dei suoi show da mesi e alcuni di essi sono addirittura passati con la compagnia concorrente della WWE, la AEW.
Stiamo parlando di Enzo Amore e Dean Ambrose (attuale Jon Moxley).
Negli ultimi post pubblicitari sponsorizzati su Facebook, infatti, il WWE Shop ufficiale ha diverse volte pubblicato t-shirt dei due ex atleti della compagnia, facendo così rimanere dubbiosi i fan che hanno assistito alla scena.


In molti avranno pensato che il messaggio sponsorizzato fosse vecchio, ma in realtà le pubblicità sono nuove nuove di zecca, datate 2 Dicembre 2019. Nonostante la reclame, pare che sullo shop ufficiale non vi sia nessun oggetto o indumento dedicato ad Enzo Amore, a differenza della t-shirt e delle due action figures dedicate al membro dello Shield, che rimangono ancora salde nello shop della federazione dei McMahon.

Riportiamo di seguito un'immagine della strana campagna pubblicitaria portata avanti dalla WWE, sperando sia soltanto un refuso o uno sbaglio dell'ufficio competente, che avrebbe comunque fatto una gaffe abbastanza clamorosa.