La WWE considera due grandi match di cartello per Wrestlemania


by   |  LETTURE 3909
La WWE considera due grandi match di cartello per Wrestlemania

Come è da prassi fare in WWE, alcuni dei match più importanti dell'anno che solitamente vengono messi in scena nel ppv più importante del mondo del wrestling, Wrestlemania, vengono preparati con mesi e mesi di anticipo, così da costruire il tutto in maniera perfetta, cercando di evitare ogni possibile sbaglio che potrebbe essere commesso in fase di costruzione da parte degli atleti o dagli addetti ai lavori del booking team.

Uno dei match che è stato costruito con addirittura un anno di anticipo, è stata la sfida che ha visto The Rock e John Cena battagliarsi senza esclusione di colpi a Wrestlemania 28, dopo essersi appunto lanciati il guanto di sfida esattamente un anno prima, nella puntata di Monday Night Raw subito successiva a Wrestlemania 27.
Durante gli scorsi giorni, la WWE ha cominciato a prendere in considerazione alcuni match, che potrebbero tranquillamente chiudere la serata di Wrestlemania visto il peso che avranno i lottatori che ne faranno parte o potrebbe comunque tranquillamente essere considerato uno dei match di cartello di tutto il ppv e che in entrambi i casi dovrebbe contenere al suo interno la partecipazione dell'attuale WWE Champion Brock Lesnar.

Secondo quanto riportato da Alex McCarthy di TalkSport.com, la dirigenza WWE starebbe valutando due ipotesi maggiori per i match che avrà il Campione assoluto della WWE a Wrestlemania e in entrambi i casi il suo avversario sarebbe un nome conosciutissimo al di fuori della WWE, parliamo di Cain Velasquez e Tyson Fury.
Se il primo nome ovviamente sarebbe la conclusione naturale di una faida che va avanti ormai da anni tra gli ex campioni dei pesi massimi della UFC, quella con Fury sarebbe una sfida tutta nuova, ancora più sorprendente ed eccitante soprattutto dopo le parole del pugile, che ha dichiarato di poter battere in 30 secondi il WWE Champion, mettendolo al tappeto con un solo pugno.
Secondo McCarthy, infatti, a Vince McMahon piacerebbe molto un match tra Lesnar e Fury, soprattutto nel caso in cui Fury dovesse battere il suo prossimo avversario, Deontay Wilder, attuale campione mondiale dei pesi massimi di boxe, tornando così ad essere il campione assoluto della sua categoria.

Secondo il giornalista uno scenario del genere non verrebbe mai sprecato da Vince McMahon, il quale farebbe carte false per avere nel main event di Wrestlemania 36 il WWE Champion contro il WBC Heavyweight Champion di boxe.