WWE Backstage con Triple H, CM Punk è assente: le sue spiegazioni



by   |  LETTURE 3878

WWE Backstage con Triple H, CM Punk è assente: le sue spiegazioni

I fan di wrestling spesso e volentieri amano pensare che le faide, le rivalità o anche solo le profonde antipatie che dividono i protagonisti del ring in qualche modo si riperpetuano anche nella vita di ogni giorno, e da questo punto di vista non c'è conoscenza del meccanismo wrestling o sospensione dell'incredulità che tengano.

Anche per questo motivo la presenza di Triple H nella puntata di WWE Backstage andata in onda nel corso della notte aveva stuzzicato parecchie fantasie, a proposito magari di un atteso quanto stuzzicante faccia a faccia tra il COO della compagnia e CM Punk, che una settimana prima aveva esordito come analista dello show e che si sarebbe ritrovato nello stesso studio televisivo con una dei suoi "nemici storici" per antonomasia.

Questo però non è avvenuto, dato che Triple H ha preso regolarmente parte allo show mentre CM Punk non c'era. E sul web si è scatenato un piccolo, grande polverone tra i fan, ansiosi di scoprire se ci fosse stato qualche problema, qualche incomprensione o addirittura qualche attrito che avesse indotto lo Straight Edge a disertare lo show, e magari questo avesse generato qualche conseguenza nei suoi rapporti con WWE e soprattutto Fox.

Ebbene, niente di tutto questo: come è già stato comunicato fin dall'inizio, CM Punk continuerà a far parte di WWE Backstage anche in futuro, ma del contenitore condotto da Renee Young non è un ospite fisso (cosa che del resto nessuno aveva mai detto che fosse). La naturale rotazione degli ospiti voluta dall'emittente, quindi, semplicemente non prevedeva la sua presenza nella puntata di questo martedì notte.

Lo stesso CM Punk ha voluto spiegarlo chiaramente a un utente di Twitter che chiedeva spiegazioni, facendo presente che semplicemente per questa settimana non era stato invitato alla trasmissione: