La promessa di Goldberg: "Il mio ritorno sul ring della WWE arriverà"



by   |  LETTURE 3683

La promessa di Goldberg: "Il mio ritorno sul ring della WWE arriverà"

Goldberg non è certo reduce da un periodo da wrestler particolarmente felice, dato che dopo il suo ritorno risalente a circa tre anni fa (lottò e sconfisse in pochi secondi Brock Lesnar alle Survivor Series 2016) il suo regno da Universal Champion del 2017 è stato rigettato dai fan e il pubblico l'ha messo nel mirino dopo il disastroso match in Arabia Saudita a Super ShowDown contro Undertaker che la successiva vittoria contro Dolph Ziggler nell'ultima edizione di SummerSlam non ha cancellato.

Da Man e lo stesso Ziggler hanno anche avuto modo di punzecchiarsi (ovviamente per finta) una volta incontratisi per caso in un ristorante, ma a quanto pare dietro non c'era un piano della WWE per farli scontrare ancora. Nonostante questo però Goldberg si è recentemente detto assolutamente certo del fatto di non essere ancora un ex lottatore e che l'occasione per tornare su un ring della WWE prima o poi arriverà.

"Quello contro Ziggler non è stato sicuramente il migliore della mia carriera, né tantomeno il mio match d'addio - ha garantito l'ex leggenda WCW nel corso di un'intervista con 'Sports Illustrated' -. Quello che devi fare è essere realistico e prendere in esame tutte le possibilità che si creano. Il mio ritorno in azione è decisamente possibile, ma finché non sarà deciso qualcosa di concreto non si sa mai".

Queste le intenzioni di Goldberg, che d'altra parte avrebbe anche un potenziale avversario che non vede l'ora di affrontarlo: Matt Riddle. Non resta che attendere per scoprire se questo incredibile scontro generazionale si tramuterà mai in un vero e proprio match organizzato dalla WWE.