Kurt Angle: "Non ho mai rifiutato una storyline che non mi piacesse"



by   |  LETTURE 874

Kurt Angle: "Non ho mai rifiutato una storyline che non mi piacesse"

Il 7 aprile scorso, a WrestleMania 35, Kurt Angle ha celebrato il suo ritiro dal wrestling professionistico dopo una carriera straordinaria e ricca di successi. L’ex campione del mondo di lotta libera ha comunque deciso di rimanere in seno alla WWE, dove svolge attualmente il ruolo di produttore.

Nel corso di una recente sessione di domande e risposte su Facebook, Angle ha rivelato di non aver mai rifiutato una storyline che non gli piacesse: “Non ho mai rifiutato una faida. Non mi piaceva molto quella con Booker T e Sharmell, era un po’ strana per me.

Avevo un sacco di rispetto per Booker e Sharmell. Devo ammettere che è stata difficile da interpretare”. Kurt ha anche rivelato le superstar che apprezza di più in questo momento: “Seth Rollins e Finn Balor.

Entrambi sono molto rispettosi ed estremamente disponibili. Sono sicuro che la maggior parte dei fan sarebbe d’accordo”. La medaglia d’oro ai Giochi di Atlanta 1996 ha infine confessato un aneddoto relativo alle sue action figure: “Mia moglie è un po’ arrabbiata perché non ho mai collezionato nessuna delle mie action figure.

Non sono un grande collezionista. Secondo le indiscrezioni, io avrei più di 150 diverse action figure. Mia moglie le sta acquistando online, quindi vedremo”.