Kofi Kingston: "I nostri account social non sono monitorati dalla WWE"



by   |  LETTURE 623

Kofi Kingston: "I nostri account social non sono monitorati dalla WWE"

Nel corso di un’intervista rilasciata a Muscle & Fitness, Kofi Kingston ha parlato della sua attuale posizione in WWE e dell’effetto dei social media sul wrestling. Alla superstar di origini ghanesi è stato inoltre chiesto di come il business sia mutato negli ultimi anni a causa di molteplici fattori.

“Non c’è dubbio che grazie ai social media le persone abbiano molto più accesso alle superstar della WWE. Negli anni ’80 o ’90 tutto ciò non era possibile, non c’erano nemmeno i telefoni cellulari.

I nostri account social non sono monitorati dalla WWE. Molte volte in televisione non riesci a controllare la direzione delle storyline di cui sei protagonista. Con i social, invece, è tutto più semplice” – ha spiegato l’ex campione Universale.

Kofi ha analizzato anche il suo rapporto con Vince McMahon: “Penso che sia solo una questione di poter uscire e fare una buona esibizione, poi conta la reazione del pubblico. Ad un certo punto, all’improvviso, le persone ti lasceranno più libero perché ormai si fidano di te.

Siamo riusciti a guadagnare quella fiducia da parte di Vince. Se il personaggio che viene scritto non sta funzionando, nessuno darà la colpa al writer. Siamo orgogliosi di andare là fuori sia nel bene che nel male”.