Finn Balor ammette: "Non ero contento nel roster principale"



by   |  LETTURE 2027

Finn Balor ammette: "Non ero contento nel roster principale"

Finn Balor ha fatto il suo ritorno a sorpresa nel roster di NXT durante la puntata del 2 ottobre 2019. In occasione dell’episodio del 23 ottobre scorso, la superstar irlandese ha subito un brutale attacco da parte di Johnny Gargano effettuando contestualmente un ‘turn heel’.

Nel corso di una recente intervista a Corey Graves, Balor ha commentato gli ultimi avvenimenti: “La decisione di tornare a NXT è stata presa un paio di mesi fa. Le cose non sono andate nel modo più fluido, non voglio dire che ci siano stati problemi, ma non ero contento della mia posizione a Raw e SmackDown.

Abbiamo avuto una conversazione con Hunter, ci siamo scambiati un pochino di idee. Mi sono preso un po’ di tempo libero, sono tornato ad NXT e da allora è stato tutto fantastico”. L’ex campione Universale non ha ottenuto il successo auspicato nel roster principale: “Sento di aver sempre fatto del mio meglio in relazione alle circostanze.

Non credo di aver fallito, per così dire. Mi sono sempre impegnato e adattato alle varie situazioni. Sono sempre stato un tipo collaborativo e disposto a lavorare in squadra. Penso che probabilmente questo abbia influenzato sia le mie esibizioni che la mia creatività, dato che spesso ho fatto quello che la gente si aspettava da uno come me”.