Kofi Kingston: "La sconfitta con Brock Lesnar è stata deprimente"


by   |  LETTURE 9905
Kofi Kingston: "La sconfitta con Brock Lesnar è stata deprimente"

Durante una lunga intervista concessa a Talk Sport, Kofi Kingston è tornato sulla sconfitta rimediata contro Brock Lesnar in soli sette secondi, che gli è costata il titolo Universale nella prima puntata assoluta di Friday Night SmackDown su Fox.

“Per chiunque sia un performer della WWE, è sicuramente una delusione uscire sconfitto in quel modo nella prima grande notte di SmackDown. È stato un po’ deprimente ad essere onesto. Questo è il nostro lavoro.

Ric Flair, ad esempio, è stato 16 volte campione del mondo, ma è impossibile esserlo senza aver perso la cintura per 15 volte. Sapevo che il mio regno non sarebbe durato in eterno. Alla fine, il mio è stato uno dei regni più lunghi della storia recente” – ha riconosciuto la superstar di origini ghanesi.

Kofi ha ammesso di aver parlato con Vince McMahon nel backstage: “Quando sono rientrato nello spogliatoio, ci siamo abbracciati con gli altri membri del New Day. Vince ha sempre creduto in noi ed è stato uno degli unici a sostenerci quando non eravamo ancora famosi come adesso.

È stato lui a darci la possibilità di diventare un tag team e di mostrare tutto il nostro potenziale. Come ho già detto, sono stato fortunato ad aver vissuto un’esperienza simile”.