Bray Wyatt e la Firefly Fun House: cosa è accaduto a WWE SmackDown



by   |  LETTURE 2243

Bray Wyatt e la Firefly Fun House: cosa è accaduto a WWE SmackDown

Una settimana fa Seth Rollins ha letteralmente dato fuoco alla Firefly Fun House, scatenando i malumori dei fan che temevano in una cancellazione dei segmenti ideati da Bray Wyatt. Addirittura si era diffusa voce secondo cui la decisione fosse stata presa dalla FOX in vista del suo passaggio a SmackDown, avvenuto in occasione del Draft, ma così non è stato.

Wyatt ha resuscitato la sua "casa magica" durante la puntata dello show blu andata in onda ieri sera su FS1. L'ex leader della Family ha dichiarato di essere riuscito a ricostruire la Fun House nonostante il vile attacco di Rollins.

Wyatt ha anche tenuto un breve funerale in memoria di Ramblin' Rabbit per poi rimuovere la sua carcassa da una piccola bara e riportarlo in vita. Vi ricordiamo che la sua rivalità con l'attuale Universal Champion continuerà giovedì 31 ottobre a Crown Jewel, dove i due si scontreranno in un "Falls Count Anywhere".

Questa volta però, la WWE ha deciso di varare una stipulazione aggiuntiva per evitare di ripetere il finale subissato di critiche di Hell in a Cell. Il match tra i due, infatti, questa volta non potrà essere fermato dall'arbitro per alcuna ragione al mondo e consegnerà ai posteri un chiaro vincitore.

O almeno questa è la speranza di tutti i fan della WWE..... E nonostante la Wild Card Rule sia stao completamente abolita, la Compagnia è intenzionata a far apparire Wyatt in entrambi gli show almeno per un altro mesetto.