La WWE tenta ancora l'espansione in Giappone: sul mirino c'è la Dragon Gate



by   |  LETTURE 617

La WWE tenta ancora l'espansione in Giappone: sul mirino c'è la Dragon Gate

Nei giorni scorsi vi avevamo riportato di come Triple H fosse fortemente intenzionato a lanciare il brand NXT Japan, ma al momento non è ancora stato fatto alcun annuncio ufficiale in merito, Alcuni pensavano a una clamorosa collaborazione con la New Japan Pro Wrestling, ma la storica federazione nipponica ha rilanciato aprendo una lega americana, chiamata appunto New Japan Pro-Wrestling of America, cambiando radicalmente lo scenario del panorama statunitense.

Hunter aveva anche provato mesi fa ad avviare delle trattative con la Stardom, federazione giapponese interamente al femminile,e con la Pro Wrestling NOAH, ma i piani sono saltati in corso d'opera a causa di problemi temporali e logistici.

Stando a qaunto riportato da Dave Meltzer nella Wrestling Observer Newsletter, però, la WWE non si è data ancora per vinta e vorrebbe provare a comprare la Dragon Gate, Compagnia fondata nel 2004 da Ultimo Dragon e che nel corso degli anni ha visto militare grandi nomi di WWE e AEW come Johnny Gargano, Daniel Bryan, Finn Balor, Ricochet, Jon Moxley, PAC e tanti altri.

Staremo a vedere se Triple H riuscirà nella sua impresa di espandere lo show giallo nella Terra del Sol Levante o se, dopo il successo di NXT UK, questa volta dovrà restare suo malgrado a bocca asciutta. Tra l'altro Hunter in questi giorni ha stuzzicato i fan della WWE sulla possibile reunion della DX a NXT per un vero e proprio dream match.