Big Show contro i fan della WWE: "Devono smetterla di dettare legge"


by   |  LETTURE 5198
Big Show contro i fan della WWE: "Devono smetterla di dettare legge"

Nonostante Big Show sia ormai lontano dalle scene per dedicarsi a progetti extra ring, tra cui una serie Netflix dove interpreterà se stesso, continua ancora a guardare con attenzione quello che accade in WWE. Intervistato di recente ai microfoni di TMZ, l'ex campione mondiale ha voluto lanciare una stoccata ai fan della Compagnia, rei a suo modo di vedere di non accontentarsi mai di nulla e di voler dettare legge: "La verità è che non riuscirai mai a fare contenti tutti.

Alcuni possono dire che ci stai mettendo troppo tempo, altri che stai affrettando le cose. Tutti hanno un'opinione differente. Il mio consiglio ai fan è quello di rilassarsi, godersi lo show e cercare di non dettare legge, criticando sempre e comunque l'operato della WWE".

Dichiarazioni che mettono d'accordo anche il profilo social della WWE su FOX, che quest'oggi ha invitato i fan a smetterla di intonare i cori "What?", coniati da "Stone Cold" Steve Austin in piena Attitude Era.

Vi ricordiamo che i fan sono andati letteralmente in rivolta le scorse settimane criticando apertamente il finale di Hell in a Cell, considerato uno dei peggiori di sempre, e costringendo la WWE a organizzare una rivincita tra Seth Rollins e The Fiend, aggiungendo una nuova stipulazione.

Il contratto di Big Show scadrà nel 2020, come da lui stesso rivelato, quindi sarà interessante capire se la WWE deciderà di richiamarlo o meno per un'ultima "run" da lottatore attivo.