La WWE lancia "WWE 2K20", ma il gioco non funziona e scoppia il caos online


by   |  LETTURE 4098
La WWE lancia "WWE 2K20", ma il gioco non funziona e scoppia il caos online

Dopo la monumentale campagnia pubblicitaria messa in piedi dalla compagnia di Stamford ,da ormai diversi mesi, per sponsorizzare il più possibile l'uscita del nuovo videogame targato WWE, ovvero "WWE 2K20", dopo un solo giorno dall'uscita del prodotto, si è già scatenato un putiferio online per via del malfunzionamento del gioco.

Secondo gli avventori del day one, infatti, il videogame targato 2K avrebbe infatti decine e decine di problemi, sia bug durante i match che malfunzionamenti differenti, i quali rendono il divertimento nel giocare online o da soli letteralmente un inferno.
Diversi fan hanno già reclamato sui vari siti appositi e qualcuno ha già ricevuto addirittura un rimborso direttamente dalla Sony (che ricordiamo è la detentrice dello storico marchio Playstation).

Dopo le grandi pubblicità con protagonista Becky Lynch e tutti gli sforzi fatti dalla dirigenza WWE per rendere il videogame uno dei più venduti nella storia videoludica della federazione, sembrano sgretolarsi in un attimo le aspettative di fan e programmatori, i quali sono al momento al centro di un ciclone mediatico devastante, che potrebbe far addirittura saltare l'accordo milionario in ballo con la compagnia di Stamford.

Se anche voi avete comprato il videogioco e non ne siete rimasti soddisfatti potete tranquillamente richiedere un rimborso, come spiegato da uno dei tanti fan che lo hanno ricevuto nel post qui sotto:


Potete inoltre leggere le lamentele di un acquirente dopo aver giocato a WWE 2K20 per soli due minuti: