La WWE riapre la porta a CM Punk, parola di Triple H


by   |  LETTURE 4503
La WWE riapre la porta a CM Punk, parola di Triple H

Da ormai diversi anni, la figura di Triple H oltre a quella dello storico e leggendario wrestler è stata associata anche a quella di devoto dirigente WWE e grandissimo ed abilissimo stratega per quanto riguarda la costruzione di show, (NXT prima di tutti), o per quanto riguarda le varie contrattazioni fatte per avere le Superstar migliori al mondo proprio alla corte dei McMahon.

Durante una delle sue ultime interviste, lasciata per l'occasione ai microfoni del "Ariel Helwani Show", HHH si è soffermato diversi secondi a parlare dei probabili o presunti ritorni che potrebbero avvenire proprio in seno alla compagnia di Stamford.
Se parlando del ritorno dell'ex Campionessa di Raw Ronda Rousey, il leader della D-Generation X ha risposto semplicemente: "Sì, è corretto, potrebbe tornare da un momento all'altro.

" senza scatenare quasi nessun tipo di reazione nei fan, quello che ha lasciato i suoi interlocutori con il fiato sospeso è stata la risposta data in merito al ritorno più atteso degli ultimi 10 anni, ovvero quello di CM Punk.

Incalzato sul tema Punk, che ricordiamo non è andato via dalla federazione nel migliore dei modi e che dopo aver lasciato a bocca asciutta sia i fan che la dirigenza della compagnia da un momento all'altro, ha pensato bene di denunciarne addirittura lo staff medico, il Cerebral Assassin sembra aver ricucito uno strappo che sembrava ormai incolmabile, dicendo: "Diciamo che la risposta è un 'Potrebbe essere'

Vince lo dice tutte le volte 'Siamo aperti ad ogni tipo di business' Il passato è passato, oggi è oggi e in WWE non si può mai dire mai. "

Parole che non riescono di certo a spegnere la voglia dei fan di rivedere il Second City Savior, ma che anzi ne accrescono rumors e pensieri in merito al tanto agognato ritorno sui ring della WWE.