Dichiarazione shock di Hulk Hogan: "Sono pronto per un ultimo match in WWE"


by   |  LETTURE 2079
Dichiarazione shock di Hulk Hogan: "Sono pronto per un ultimo match in WWE"

Nonostante alcuni mesi fa avesse dichiarato di essersi definitivamente ritirato dal mondo del wrestling, Hulk Hogan sembrerebbe aver decisamente cambiato idea. In occasione di un'intervista ai microfoni di Los Angeles Times, l'Hall of Famer ha rivelato di stare facendo di tutto per ottenere l'approvazione dello staff medico della WWE per combattere un ultimo match a WrestleMania 36, che avrà luogo nella sua città natale, ovvero Tampa.

Tutto dipenderà dal suo ennesimo intervento chirurgico alla schiena a cui si sottoporrà nelle prossime settimane: "Ho parlato a lungo con Vince McMahon e gli ho detto che non posso continuare a vivere con me stesso sapendo che il mio ultimo ruolo da lottatore attivo sia stato in TNA.

Se l'operazione va a buon fine, spero con tutto il cuore di poter disputare un ultimo match in WWE. Nonostante la mia età avanzata, mi allenerò duramente in palestra per raggiungere una forma fisica perfetta ed essere pronto per un incontro di ritiro".

Hogan ha poi rivelato che vorrebbe affrontare proprio il boss della WWE come suo ultimo avversario, ripetendo quanto successo a WrestleMania 19 nel 2003: "Mi piacerebbe tantissimo lottare contro Vince. Mi sono divertito a condividere il ring con lui perchè non sai mai cosa aspettarti, è un tipo davvero imprevedibile.

Inoltre ci va giù pesante! Ricordo che durante il nostro match gli dissi più volte di andarci piano, ogni colpo che dà ha il suo effetto. In ogni caso spero proprio che il mio match di ritiro possa essere contro di lui, sarebbe la perfetta quadratura del cerchio".

Staremo a vedere se Vince McMahon voglia davvero salire sul ring contro Hulk Hogan ma, data la sua età ormai avanzata (74 anni) e l'intenzione di dedicarsi maggiormente alla XFL nel 2020, l'ipotesi appare aquanto remota.

Vi ricordiamo che l'Hulkster apparirà nuovamente a Crown Jewel dove sarà il manager della sua squadra, capitanata dallo Universal Champion Seth Rollins, che affronterà quella del suo storico rivale Ric Flair, capitanata da Randy Orton.