La WWE non cambia le Survivor Series: la pubblicità a Chicago parla chiaro


by   |  LETTURE 2324
La WWE non cambia le Survivor Series: la pubblicità a Chicago parla chiaro

Raw è su Usa Network, SmackDown sulla Fox e sembrano sempre più destinati a diventare due prodotti a se stanti, piuttosto diversi l'uno dall'altro (Raw con un'impostazione più tradizionale, SmackDown più incentrato sullo "sport" che sull'aspetto "entertainment", come richiesto dalla nuova emittente).

Il tutto a circa un mese e mezzo da quelle Survivor Series che da evento attesissimo dai fan, negli ultimi anni si sono tramutate fin troppo in un'esibizione più o meno amichevole in cui Raw e SmackDown si affrontano.

Proprio per questo motivo ci si domandava se a partire da quest'anno le Survivor Series sarebbero tornate agli antichi fasti, specie dopo le indicazioni di una possibile rivincita tra Seth Rollins e The Fiend proprio in quella circostanza.

Ebbene, secondo le prime pubblicità che stanno circolando a Chicago, sembra proprio che niente cambierà: la All State Arena, struttura che ospiterà lo show il 24 novembre, ha infatti iniziato la promozione di un match cinque contro cinque in cui Braun Strowman, Rey Mysterio, The Miz, Ricochet & Drew McIntyre (in rappresentanza di Raw) affronterebbero Roman Reigns, Finn Bàlor, Kevin Owens, Daniel Bryan & Aleister Black (uniti sotto la bandiera di SmackDown): potete anche vedere l'annuncio in questione cliccando su QUESTO LINK.

Chiaramente questa indicazione è tutta da verificare, soprattutto in vista dell'imminente Draft (The Miz, in particolare, da settimane sembra destinato a spostarsi nello show blu). Ma rimane un'indicazione abbastanza precisa che, sebbene "la card sia sempre soggetta a possibili modifiche", porta a immaginare delle Survivor Series come sono ormai da anni. E che certamente non farebbero piacere ai tanti fan della WWE e del wrestling in generale.