Sheamus e la WWE: carriera finita o ritorno sul ring?



by   |  LETTURE 2280

Sheamus e la WWE: carriera finita o ritorno sul ring?

Il 2019 è stato un anno pieno di incertezze per Sheamus: dopo un inizio come campione di coppia di SmackDown assieme a Cesaro, i mesi successivi non sono stati molto significativi, con il lottatore irlandese che ha perso le cinture a Royal Rumble contro The Miz e Shane McMahon e con The Bar che si è ufficialmente sciolto con il passaggio di Cesaro a Raw durante il Superstar Shake-Up.

L'ultima apparizione di Sheamus in WWE risale alla puntata di SmackDown post-WrestleMania, quando perse un 6-Man Tag Team Match con Drew McIntyre e Cesaro contro il New Day; proprio durante questo incontro Sheamus ha sofferto una commozione cerebrale ed è stato assente da allora.

Negli ultimi mesi sono circolati diversi rumors contrastanti sul futuro del Celtic Warrior nel mondo del wrestling, con alcuni di essi che lo vedevano ormai prossimo al ritiro. Lo stesso atleta non ha nascosto la grande incertezza che c'è sulla sua situazione, essendo la WWE molto cauta nel farlo tornare a combattere.

Le ultime voci, però, sembrano tranquillizzare un po' di più i suoi fan. Secondo il Wrestling Observer, Sheamus ha ricevuto l'ok dai medici per il ritorno sul ring e ci si aspetterebbe di vederlo di nuovo in TV nei prossimi mesi o settimane; a quanto pare, la compagnia di Stamford starebbe aspettando solo la storyline giusta per riproporlo negli show settimanali e pare che il vicinissimo Draft potrebbe essere una buona occasione per ripresentarlo al pubblico.