WWE: leggenda torna a Raw ma qualcosa va storto *SPOILER*


by   |  LETTURE 2679
WWE: leggenda torna a Raw ma qualcosa va storto *SPOILER*

L'ultima puntata di Raw ha presentato diverse sorprese ai telespettatori, ma è nel main event che l'azione si è fatta più interessante ed ha infuocato il pubblico presente nell'arena. Infatti il match tra Seth Rollins e Robert Roode è terminato in squalifica quando Dolph Ziggler ha attaccato il campione universale dopo che questi aveva colpito Roode con il Curb Stomp e stava effettuando quello che sembrava essere a tutti gli effetti lo schienamento decisivo.

I nuovi campioni di coppia hanno continuato ad attaccare Seth Rollins ed il pestaggio è proseguito con l'arrivo di The O.C. al completo. In una situazione di cinque contro uno The Architect è stato salvato da un colpo di scena: Kane è arrivato nell'arena ed ha costretto alla ritirata i cinque heel.

The Big Red Machine si è presentato sul ring con la sua più recente maschera ma nel corso dell'episodio sono stati mostrati dei suoi video in versione sindaco di Knox County assieme ad R-Truth, durante i quali è diventato anche 24/7 Champion.

Proprio quando la serata sembrava che stesse per chiudersi, The Fiend si è palesato sul ring ed ha attaccato Kane, terminando la puntata con uno sguardo intimidatorio verso Seth Rollins e con una inquietante sigla finale della Firefly Fun House.