Kofi Kingston conferma: "Odio vero con Randy Orton, non solo storyline WWE"


by   |  LETTURE 7685
Kofi Kingston conferma: "Odio vero con Randy Orton, non solo storyline WWE"

Ma alla fine l'odio tra Kofi Kingston e Randy Orton è reale o si tratta di una storia ottimamente raccontata dalla WWE? Il dubbio rimane, visto che l'acrimonia tra i due sembra davvero avere radici lontane, ma allo stesso tempo è difficile pensare che una compagnia come la WWE si assuma il rischio di far lavorare insieme (e in match piuttosto rischiosi) due persone che proprio non si possono vedere.

A confondere ulteriormente le acque ci ha pensato Kofi stesso, che ha concesso in queste ore un'intervista a 'Fox News' (sì, proprio il canale di notizie della stessa emittente che trasmetterà SmackDown tra meno di un mese).

E anche se l'atleta originario del Ghana ha ribadito che l'odio tra i due è vero, bisogna capire se fosse sincero o se abbia deciso di rispettare la gimmick considerando chi lo stava intervistando. "La faccenda tra noi due è davvero reale, realissima - ha comunque dichiarato -.

Il fatto che Randy Orton non volesse che io arrivassi a certi livelli in WWE non è una storyline. Come avete visto, dieci anni fa ero abbastanza in ascesa e la logica suggeriva che sarei diventato campione, considerando il percorso che avevo compiuto fin lì.

Ma chi mise fine a tutto questo fu Randy Orton" Verità o storyline? Chissà se il tempo darà mai una risposta affidabile a questa domanda... Ciò che conta, per il momento, è che questi due professionisti stanno raccontando davvero bene il loro astio sul ring.