The Fiend è tornato in WWE dopo SmackDown *VIDEO*


by   |  LETTURE 1417
The Fiend è tornato in WWE dopo SmackDown *VIDEO*

Dal suo arrivo a SummerSlam The Fiend ha catturato l'attenzione e l'interesse del WWE Universe, tanto che la federazione ha già deciso di concedergli un match titolato a Hell in a Cell. Eccetto per dei nuovi segmenti della Firefly Fun House, Bray Wyatt non ha più fatto apparizioni sul ring dopo l'evento più caldo dell'estate, con la WWE che ha preferito riservare il personaggio per palcoscenici più importanti piuttosto che sovraesporlo rischiando di rovinarlo.

Si ha, dunque, la sensazione che The Fiend lotterà solo in occasioni degne di nota e che la sua partecipazione ad un match diventerà un evento speciale, a dimostrazione del fatto che non sta combattendo neanche nei live events.

Tuttavia, questa settimana la federazione di Stamford aveva pubblicizzato la sua presenza per la puntata di Raw dal Madison Square Garden, dove Bray Wyatt ha solamente fatto un promo dalla Firefly Fun House. Per rimediare a questa "mancanza", la WWE ha deciso di far lottare The Fiend dopo la fine delle registrazioni di SmackDown e 205 Live.

Infatti nel dark main event della serata, The Fiend si è presentato al pubblico del MSG ed ha sconfitto The B-Team in circa un minuto. Il match è stato un vero e proprio squash ed il pubblico presente alla storica arena ha rivelato che l'entrata di Wyatt è effettivamente durata più dell'intera contesa.

Di seguito vi proponiamo dei video dell'accaduto: