Roman Reigns a Raw commuove New York e tutto il WWE Universe *SPOILER*


by   |  LETTURE 5495
Roman Reigns a Raw commuove New York e tutto il WWE Universe *SPOILER*

Non solo azione, ma anche momenti forti e altamente emozionanti sul ring di Raw, al Madison Square Garden di New York. Qui si è infatti presentato Roman Reigns, come testimonial d'eccezione della Connor's Cure, all'inizio del mese dedicato dalla WWE alla lotta contro il cancro e all'associazione nata nel nome del piccolo e mai dimenticato Connor Michalek.

"Circa un anno fa - ha dichiarato il Big Dog dallo stage del Garden - ho fatto il mio annuncio. La leucemia era tornata. Quella notte tutto il vostro amore e supporto mi hanno dato la forza di combattere. Quando poi ho potuto fare il mio ritorno, non è stato solo grazie all'amore e il supporto, ma mi ha cambiato le prospettive e gli obiettivi.

Non tutto riguarda quel ring, ma rispetto a questo c'è qualcosa di più. Più di questa piattaforma, che come ho detto quella notte voglio utilizzare per aumentare consapevolezza. Voglio utilizzare il mio tempo per aiutare gli altri, come voi avete fatto con me"

Quindi Roman ha spiegato il vero motivo della sua presenza nella puntata di Raw: "Negli ultimi mesi ho avuto l'incredibile opportunità di visitare diversi ospedali e cliniche in cui si cura il cancro, ne ho visitati in tutto il Paese e non troppo tempo fa ne ho visitato uno qui a New York.

E, ragazzi, è stato fantastico conoscere quelle persone. Ora, grazie al fatto che per due sere di fila saremo qui al Madison Square Garden, sapevo che avevo una grande opportunità di rivederli, ma ho chiesto a me stesso perché dovessi andare io da loro quando potevamo portare loro da noi.

Quindi stasera useremo questa piattaforma per dare luce alle loro storie e non vi preoccupate, non potrete che fare il tifo per loro" E quindi si sono presentati sul ring cinque bambini, tutti annunciati da Mike Rome come delle vere e proprie Superstar della WWE, con tanto di nomi da battaglia e indumenti da lottatore:



Le loro battaglie contro il cancro sono ancora in corso, come lo stesso Roman Reigns ha voluto ricordare.

Pertanto a nome di WorldWrestling.it non possiamo che augurare a questi sfortunati bambini ogni bene possibile, e un futuro in cui possano essere nuovamente baciati dalla salute.