Stone Cold Steve Austin a Raw: suo ritorno in WWE è andato così *SPOILER*


by   |  LETTURE 1144
Stone Cold Steve Austin a Raw: suo ritorno in WWE è andato così *SPOILER*

C'era grande attesa nel mondo del wrestling per l'annunciato ritorno a Raw di Stone Cold Steve Austin, di nuovo su un ring della WWE e non solo per una semplice rimpatriata ma con un ruolo attivo nelle storyline. L'annuncio della sua presenza come moderatore tra Seth Rollins e Braun Strowman in occasione della firma sul contratto di Clash of Champions (in cui i due si sfideranno con il titolo di Universal Champion in palio) era arrivato nel corso della puntata di Raw di una settimana fa, con alcune voci che sostengono che questa decisione sia stata presa dalla WWE per permettere una maggiore vendita di biglietti per la notte del ritorno di Raw al Madison Square Garden di New York.

Ritorno che alla fine c'è stato, e soprattutto ha garantito l'effettiva firma del contratto. Stone Cold ha infatti aperto la puntata con le consuete birre, per poi accogliere i due "soci e rivali" Seth Rollins e Braun Strowman, stringendo le mani a entrambi.

Ma se da parte di Rollins ha ottenuto solo parole di elogio, Strowman lo ha informato del fatto di essere cresciuto guardando i suoi match e di rispettarlo, ma "un serpente a sonagli è sempre un serpente a sonagli"

Quindi è arrivata la firma sul contratto:


Solo a questo punto (e quindi in ritardo per far saltare l'ufficializzazione del match) si sono presentati AJ Styles, Luke Gallows e Karl Anderson.

Gli ex campioni di coppia sono stati velocemente spazzati via da coloro che hanno portato loro via i titoli, mentre Styles si è beccato una Stunner di Stone Cold:


Steve Austin ha quindi fatto ritorno nei minuti conclusivi della serata, al termine di un Tag Team Match a 10 uomini, vinto dai buoni.

E, come tradizione impone, la notte di New York si è conclusa con una grande festa collettiva a base di birra: