La WWE lancia la nuova sigla di Raw: ma c'è un "intruso"


by   |  LETTURE 1957
La WWE lancia la nuova sigla di Raw: ma c'è un "intruso"

Il momento in cui la WWE decide di cambiare la sigla a uno dei propri show settimanali è sempre interessante, sia per scoprire (quando c'è) la nuova canzone sia per vedere se è apparso qualche volto nuovo o magari è stata estromessa qualche Superstar non più al centro dell'attenzione collettiva.

E in queste ore la compagnia ha deciso di proporre una nuova sigla proprio di Raw, in cui però ha combinato l'ennesimo pastrocchio di queste settimane molto confusionarie. Come è stato puntualmente notato su Twitter, infatti, il nuovo segmento di apertura dello show rosso ha presentato come sempre una carrellata dei protagonisti della trasmissione e dei volti più importanti del suo roster, inserendo però anche un intruso.

Provate a vedere anche voi se riuscite a individuare di chi si tratta:


Ebbene sì, per chi se ne fosse accorto: si tratta di Elias, nella sigla di Raw pur essendo un lottatore di SmackDown.

Non solo, perché The Drifter fu addirittura presentato come "la più grande acquisizione di SmackDown", generando quella strana e poco credibile faida tra la famiglia McMahon e Roman Reigns che solo nelle ultimissime settimane sembra essere stata messa alle spalle:


Solo l'ennesimo danno di una Wild Card Rule che pur essendo destinata a essere accantonata ben presto, sta generando un livello di confusione tra i roster mai visto in nessuna delle due epoche della Brand Extension.