WWE NEWS
Ossessionato da AJ e Lita, Polizia gli spara nel Performance Center WWE

Ossessionato da AJ e Lita, Polizia gli spara nel Performance Center WWE

-  Letture: 1396
by

Una nuova notizia di cronaca scuote il mondo della WWE.

Un uomo è infatti stato ferito con dei colpi di pistola ad Orange County, nel parcheggio del Performance Center della WWE. A colpirlo è stato il vicesceriffo della zona e con il passare delle ore stanno diffondendosi notizie sull'accaduto.

L'uomo, un 29enne il cui nome è Armando Alejandro Montalvo, secondo quanto riferito dalle fonti statunitensi aveva ricevuto un ordine restrittivo dalla federazione, perché ossessionato da una Diva e armato con un coltello.

La WWE aveva recentemente ottenuto un'ingiunzione contro di lui, che era già stata violata lo scorso 4 agosto. Oltretutto Montalvo aveva a proprio carico diverse denunce, per frode e assalto a pubblico ufficiale.

Lo sceriffo di Orange County ha spiegato l'accaduto a 'MyNews 13', riferendo di aver ricevuto una segnalazione per violazione di proprietà privata.

Dopo una colluttazione il suo uomo si è sentito costretto ad estrarre l'arma e ad usarla. A quel punto, udito lo sparo, la WWE ha chiamato la Polizia.

A quanto pare il 29enne aveva un'ossessione per AJ Lee e soprattutto per Lita, molto frequentemente citate sui suoi profili social.

Addirittura utilizzando l'hashtag #OnlyLitaCanJudgeMe. E' attualmente ricoverato all'Orlando Regional Medical Center. .