Big Show, duro attacco a Shaquille O'Neal


by   |  LETTURE 3222
Big Show, duro attacco a Shaquille O'Neal

Big Show all'attacco di Shaquille O'Neal.

L'attesa sfida tra i due a WrestleMania 33, fissata con addirittura un anno di anticipo, sembra sul punto di saltare.

Da settimane se ne parla e in passato hanno avuto entrambi modo di confermare la veridicità delle voci secondo cui lo scontro sfumerà.

Giusto nelle scorse ore è tornata la speranza di vedere i due giganti scontrarsi sul ring di Orlando, così è stato Big Show a decidere di rompere il silenzio sulla vicenda raccontando la sua verità al sito 'SI.com'.

E le sue parole nei confronti del leggendario campione della NBA non sono state certo tenere.

"Lo rispetto molto, è stato uno dei giocatori più grandi di una lega incredibile come la NBA - ha dichiarato il sette volte campione del mondo -.

Ma il fatto che dia la colpa ad altri se il nostro incontrò dovesse saltare non lo accetto".

Quello che si dice in America è che il vero problema sia rappresentato dal fatto che è stato proprio Shaq a non aver ancora trovato un accordo con la WWE per esibirsi a WrestleMania.

"Se vuole fare questo incontro, che lo faccia - ha proseguito Big Show -.

L'attuale situazione è che Shaq ha visto quanto io mi sia messo in forma e ha deciso di tirarsene fuori. La faccenda è tutta sua personale. Se ha altri impegni o se ha in ballo affari diversi dal wrestling dipende da lui.

Quello che so io è che stiamo provando ancora a rendere felice Principessina Shaq, così potremo organizzare questo benedetto match a WrestleMania".

In questo modo, comunque, il gigante di Tampa ha ammesso che le speranze di vedere i due colossi scontrarsi al Grandaddy of Them All non si sono ancora estinte.

Poi la carriera di Big Show potrebbe considerarsi prossima alla conclusione: "A fine contratto lascerò il wrestling. Non voglio incontri di addio, squilli di tromba o scemenze simili però. Cosa farò dopo? Mi piacerebbe recitare in qualche film in più".