Rivelati gli stipendi della famiglia McMahon del 2016

Cifre pazzesche per la famiglia legata al mondo del wrestling più famosa al mondo

by Roberto Trenta
SHARE
Rivelati gli stipendi della famiglia McMahon del 2016

Che la WWE sia una compagnia legata al mondo dello spettacolo e a quello azionario è ormai cosa risaputa, che faccia inoltre girare milioni di dollari in tutto il mondo non solo negli USA anche, ma quale sia il vero ricavato che rimane in tasca ai proprietari non viene quasi mai spifferato ai quattro venti.

Beh quasi mai perchè durante gli giorni scorsi, invece, tale notizia è trapelata ed ha lasciato scioccati molti fan della compagnia di Stamford, i quali pensavano che se non Vince, almeno qualche altro membro della famiglia potesse guadagnare un po' meno durante l'anno.
Eccovi riportati quindi i ricavi annuali della famiglia McMahon: - Shane McMahon $2.000.000
All'ultimo posto c'è il baluardo della famiglia, colui che è tornato a grande richiesta (dei fan) negli show settimanali, dopo anni di allontanamento volontario in Giappone e in altre aziende in cui non è riuscito a brillare tanto quanto in WWE, come dirigente e come wrestler soprattutto.

Nonostante guadagni due milioni netti all'anno, lo stipendio del fratello maggiore della famiglia McMahon è quello più basso tra tutti. Ovviamente a tale compenso è già stata aggiunta anche la paga da wrestler per i suoi match a WM 32 e a Survivor Series.

- Stephanie McMahon $2.150.000
La "principessa" di casa, nonostante sia la figura più impegnata tra tutte on-screen a Raw, è la seconda a ricevere meno denaro dalla società. Ricordiamo inoltre che negli ultimi anni Steph ha venduto molte delle sue azioni della compagnia, arrivando quindi così a detenere un pezzo piccolissimo della compagnia di famiglia.

Anche nel suo compenso, ovviamente, vengono tenuti da conto entrambi i suoi lavori: quello on-screen e quello dirigenziale. - Triple H $4.120.000
Il Triplo, dopo Vince McMahon in persona, è il dirigente più impegnato in lungo e in largo dietro le quinte WWE.

Tutti quanti gli show di NXT infatti sono supervisionati e controllati di persona dallo stesso Hunter, il quale organizza anche i live event dello show giallo e quelli del main roster. Inoltre nello stipendio ricevuto per l'anno 2016, viene conteggiato anche il suo grande apporto in-ring, soprattutto ad inizio anno, nel quale The Game ha detenuto il titolo mondiale per alcuni mesi dalla Rumble fino a Wrestlemania.

- Kevin Dunn $5.000.000
Il vicepresidente della compagnia, nonchè uomo fidato di Vince McMahon, da molti ritenuto il vero braccio destro del Chairman è adirittura secondo nella classifica dei Paperoni della WWE.

Con il suo apporto creativo e amministrativo, infatti, Dunn è colui che sostituisce in tutto e per tutto lo stesso McMahon in caso di assenza e spesso è anche colui che riesce miracolosamente a far cambiare idea al patron della compagnia, che come è risaputo è molto testardo.

-Vince McMahon $5.350.000
Ovviamente il primo posto per i compensi più alti non poteva che essere il suo. Il patron della WWE nonchè principale fautore del grandissimo successo ottenuto dalla federazione negli ultimi 25/30 anni, è colui che dirige e orchestra ogni singola cosa inerente alla WWE, dagli show principali alla scelta delle arene fino ad arrivare alla scelta del merchandising o delle entry music.

La parola di Vince McMahon è sempre l'ultima e può stravolgere i piani come può acconsentire ad un'idea non sua. McMahon è il vero cuore che manda avanti l'intera federazione da anni ormai.

SHARE