Daniel Bryan e il ritorno sul ring sempre piu' vicino

Nuove scottanti rivelazioni gettano delle ombre sul futuro del GM di Smackdown Live dopo la fine del suo contratto con la WWE

by Roberto Trenta
SHARE
Daniel Bryan e il ritorno sul ring sempre piu' vicino

Come riportato durante la giornata di ieri, il General Manager di Smackdown Live Daniel Bryan, avrebbe asserito durante l'ultimo episodio di Talking Smack di poter tornare a lottare tra 18 mesi, ovvero dopo che il suo contratto con la WWE sarà ormai scaduto.

A dire il vero inizialmente si era pensato che Daniel Bryan potesse parlare con tale tono solo per enfatizzare i segmenti che ultimamente sta avendo nei confronti di The Miz, il quale ha da diversi mesi una faida aperta con il GM di SD, ma secondo le ultime indiscrezioni trapelate da diversi siti di informazione americani, così potrebbe non essere.
Secondo tali testate infatti, l'idea di Daniel Bryan sarebbe quella di aspettare la naturale scadenza del proprio contratto, nel 2018 appunto, per poi tornare a lottare stabilmente all'interno del circuito indipendente, il quale ha contribuito a rendere famoso l'ex American Dragon, specialmente in CMLL, federazione messicana nella quale Bryan non ha mai lavorato e in cui vorrebbe approdare da anni.

Oltre a lavorare per la CMLL, Bryan potrebbe ben presto tornare a calcare anche i ring della ROH, della NJPW, della PWG e di alcune altre importanti federazioni inglesi, visto che una volta tornato free agent tornerebbe ad essere il nome più caldo dell'intero panorama del wrestling mondiale, all'età di 37 anni.
Secondo quanto riportato inoltre da diverse fonti vicine all'atleta, Bryan avrebbe modificato cospicuamente il proprio stile in-ring, facendolo diventare molto più sicuro per la sua salute e soprattutto per la situazione che lo ha spinto al ritiro lo scorso anno, mantenendo uno stile pazzesco che contribuirebbe comunque a fare match di altissimo livello.

Anche se per il momento non ci sono ancora note ufficiali, sembra che il GM dello show blu della WWE starebbe seriamente pensando di abbandonare la WWE alla scadenza del suo contratto per poter tornare a competere sui ring come atleta, visto che lo staff medico della compagnia di Stamford non cambierà mai il proprio parere su tale questione.

Daniel Bryan Smackdown
SHARE