"Goldberg-Lesnar, part-timer drogati". Hall of Famer sbotta, parole choc

Il main event di Wrestlemania fa discutere e c'è chi attacca pesantemente.

by Alberto Neglia
SHARE
"Goldberg-Lesnar, part-timer drogati". Hall of Famer sbotta, parole choc

Eldridge Wayne Coleman, meglio conosciuto come Superstar Billy Graham, ha espresso il suo parere sulla vittoria del titolo Universale da parte di Goldberg in quel di Fastlane. L'ex wrestler, entrato nella Hall of Fame nel 2004, ha attaccato duramente la scelta della WWE di affidare il main event di Wrestlemania 33 a due part-timer come Goldberg e Lesnar, a discapito dei giovani talenti che popolano i due roster.

Ecco un estratto del suo pensiero, espresso in un post sul suo profilo Facebook: "Il main event di Wrestlemania sarà il primo occupato da due impiegati part-time, che possono prendere tutte le droghe che vogliono e non essere mai controllati.

E' giusto nei confronti degli altri talenti del roster? Non direi. Ho inoltre notato come Goldberg inizi a ricevere boati in questi giorni. Non è più il benvenuto? Credo che a Wrestlemania 33 Goldberg sarà fischiato più di Lesnar.

Ci sarà confusione e Lesnar passerà per babyface e sarà il nuovo campione Universale e probabilmente affronterà Roman Reigns a Summerslam".

Goldberg Hall Of Fame Wrestlemania
SHARE