Clamoroso Triple H: "Non sono contento di NXT"

Il COO della WWE parla dell'attuale situazione dello show giallo, che a suo dire non naviga in buone acque

by Roberto Trenta
SHARE
Clamoroso Triple H: "Non sono contento di NXT"

Durante una delle recenti riunioni avute dalla dirigenza WWE in merito ad NXT e all'evento speciale in arrivo per lo show giallo ovvero NXT TakeOver: San Antonio, Triple H, COO della federazione di Stamford e fondatore del nuovo format dello show giallo, avrebbe espresso tutte le sue preoccupazioni in merito all'attuale situazione in cui versa il circuito di espansione della WWE.

Sempre in merito a tali preoccupazioni, HHH ha aggiunto in una conference call le seguenti parole: "Non sono contento di come stanno andando adesso le cose. Il mio sogno sarebbe quello di incrementare maggiormente il livello.

Vorrei avere più pubblico, riuscire a creare degli show con più qualità, ma al momento non è possibile. NXT sta affrontando un momento di stallo e di ricostruzione. Tutto quello che vedete sugli schermi è una sorta di autorigenerazione di un ecosistema.

Tutto deve distruggersi per poi rinascere... e tutto quanto si sta muovendo per raggiungere lo stesso nuovo obbiettivo.
Il potenziale di NXT rimane enorme. In fin dei conti non dipende tutto da me, ci sono state diverse discussioni a riguardo e stiamo lavorando per andare sempre più in alto, ma per il momento rimane tutto com'è, senza poter alzare l'asticella al prossimo step
.

" Ricordiamo che dietro il nuovo NXT e l'assunzione dei vari top name dello show giallo, ovvero Shinsuke Nakamura, Samoa Joe, Bobby Roode, Austin Aries e i tanti altri Big che affollano lo show del mercoledì sera, c'è sempre stato lo zampino di Triple H, il quale ha ricreato da zero lo show, rendendolo più appetibile per i milioni di fan che seguono generalmente quasi solo il circuito indipendente di wrestling al di fuori della WWE.

Triple H Nxt
SHARE