Bray Wyatt e Randy Orton, a WrestleMania il push definitivo?



by   |  LETTURE 4373

Bray Wyatt e Randy Orton, a WrestleMania il push definitivo?

Bray Wyatt e Randy Orton hanno al momento una solidissima alleanza. Che però, come del resto qualsiasi tifoso potrebbe facilmente prevedere, non è destinata a durare nel tempo. La vera novità è che potrebbe condurre a un match tra i due di livello davvero altissimo.

A suggerirlo è l'ultima edizione del 'Wrestling Observer Newsletter', che rilancia l'idea di uno scontro tra i due in occasione di WrestleMania.

Nulla di particolarmente nuovo fin qui, ma ciò che è destinato a stuzzicare le fantasie dei fan dell'Eater of Worlds e dell'Apex Predator è che secondo Dave Meltzer i due potrebbero anche contendersi il titolo di campione del mondo WWE.

In che modo però? La massima cintura di SmackDown è infatti contesa da AJ Styles e John Cena, con tutte le voci al seguito che parlano del possibile sedicesimo titolo mondiale per il bostoniano da ottenere proprio tra la Royal Rumble e WrestleMania.

Ebbene, se questo piano dovesse essere effettivamente attuato tutto avrebbe inizio alla Royal Rumble e poi troverebbe il suo compimento a Elimination Chamber, dove ricordiamo che il campione dovrà mettere in palio la sua cintura.

Secondo Meltzer i due attuali membri della Wyatt Family potrebbero risultare vincitori proprio della Royal Rumble (già in passato si era parlato di un Bray con grandi possibilità di aggiudicarsela) e dell'Elimination Chamber Match, con conseguente scontro fratricida a WrestleMania.

Chiaramente il successo alla rissa a 30 uomini arriverebbe anche grazie a una fattiva collaborazione tra i due, con le crepe che però sarebbero destinate a farsi sempre più profonde con il passare delle settimane.

Insomma, la WWE potrebbe riportare in vita le storyline già viste ai tempi dell'Evolution, con proprio Orton e poi Batista saliti in cima alla WWE (in quel caso nel roster di Raw) appena in tempo per venire silurati dal loro capo oppure per ribellarsi ad esso (in entrambi i casi era Triple H).

Certo, resta solo un piccolo dettaglio da definire prima che questo progetto prenda vita: John Cena.

Lo scontro titolato tra i Wyatt potrebbe infatti dipendere dagli impegni del bostoniano, che se davvero informasse la WWE di voler prendersi una nuova pausa già nel corso della primavera (deve partecipare alla realizzazione del film 'The Pact') vedrebbe il suo eventuale regno da campione del mondo ridursi decisamente di durata. E in quel caso in cima a SmackDown si siederebbero proprio i Wyatt, prima dell'inevitabile scontro.