Dean Ambrose-Renee Young-The Miz: tutti i retroscena sul triangolo rosa



by   |  LETTURE 5475

Dean Ambrose-Renee Young-The Miz: tutti i retroscena sul triangolo rosa

The Miz, Dean Ambrose e soprattutto Renee Young sono stati recentemente coinvolti in una storyline di SmackDown che va molto sul personale. Il tutto è cominciato quando The Miz, in diretta nel corso di una puntata dello show blu tenutasi a settembre, ha rivelato al mondo della relazione in corso tra Ambrose e la Young, che in tutta risposta ha schiaffeggiato l'allora campione intercontinentale.

La faccenda è andata avanti nelle settimane e di schiaffi ne sono volati altri due (uno di Maryse a Ambrose e uno di Maryse alla stessa Young), ma ora iniziano a trapelare le notizie sul perché il rapporto tra il Lunatic Fringe e la sua compagna è diventato di dominio pubblico, e anzi parte dello show di SmackDown.

I due fanno coppia fissa da tempo e addirittura convivono, a testimonianza della serietà del loro rapporto.

In WWE però, secondo quanto riferito da 'PWinsider', si temeva che questo sincero rapporto potesse essere poco credibile se reso pubblico, soprattutto in considerazione dell'aspetto candido della Young davanti alle telecamere che è in forte contraddizione con il personaggio del Lunatic Fringe, pazzo, incontrollabile, tendenzialmente solitario e certo non avvezzo a smancerie.

Si temeva insomma che il tutto potesse nuocere all'immagine pubblica di entrambi.

Di mezzo ci si è messo però 'Total Divas', show al quale prendono sì parte le Superstar della WWE ma che è prodotto da un canale che nulla c'entra con la lotta professionistica, ovvero E!

Il senso della trasmissione, come tutti i reality show, è quello di andare a scavare nella vita privata e personale dei partecipanti, che si dà il caso siano i lottatori della WWE. Perciò, per quanto possa predeterminarsi uno spettacolo simile, si parla della vita reale.

E in questa stagione la relazione tra Ambrose e la sua Renee è diventata nota.

A Stamford si è pertanto deciso di cavalcare l'onda di questa situazione senza rinunciare all'attitudine dei suoi protagonisti.

Un Miz già noto al pubblico per la sua vena di attaccabrighe è perciò stato individuato come il personaggio giusto per colpire nella sfera privata qualcuno che fino ad ora non si era mai mostrato negli show se non per una professionista del suo mestiere, quello di conduttrice ed intervistatrice.

Allo stesso tempo si è valutato che un personaggio (e non un uomo) come quello interpretato da Dean Ambrose sarebbe andato su tutte le furie di fronte a una tale intromissione nei suoi affari personali.

Insomma, la WWE ha deciso di mettere una pezza su una situazione che non voleva certo diventasse di dominio pubblico: il fatto che Ambrose e la Young siano una coppia a telecamere spente.

E per farlo si è optato per qualcosa che ai fan piace sempre: una storyline al confine tra la realtà e la finzione, in cui i colpi bassi non manchino e possano sollevare il fatidico dubbio: ma stanno uscendo dai personaggi oppure no?