Roman Reigns a WrestleMania, la WWE studia un match a sorpresa

I piani per il Mastino al Grandaddy of Them All potrebbero cambiare in extremis, con un avversario di cui non si era ancora parlato.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Roman Reigns a WrestleMania, la WWE studia un match a sorpresa

Roman Reigns a WrestleMania vivrà un altro grande momento. Queste le intenzioni della WWE, che ancora punta sul Mastino come grande face di riferimento per la federazione, in particolare per il roster di Raw. E che allo Showcase of the Immortals dovrà affermarsi una volta ancora come tale.

Anche per questo motivo i piani che lo riguardano per i prossimi mesi non sono ancora del tutto chiari e la dirigenza sta riflettendo su alcuni possibili scenari a sorpresa per lui, ancora non presi in esame finora.

Intanto c'è da affrontare Royal Rumble, un evento a cui l'ex Shield facilmente prenderà parte solo nel match per la cintura di Universal Champion contro Kevin Owens, senza partecipare alla rissa a 30 uomini di cui è stato uno dei protagonisti assoluti per tre anni di fila (rivelandosi il lottatore più contestato dal pubblico nelle ultime due edizioni).

Dopo tale evento le sue strade e quelle del Prizefighter si separeranno, dato che quest'ultimo dovrebbe cominciare la faida con Chris Jericho che li porterà ad affrontarsi proprio a WrestleMania. Resta quindi da capire che incontro fissare per Reigns.

Si è parlato molto di un match contro Braun Strowman, atleta in grande rampa di lancio nell'ottica della WWE, ma questo match potrebbe anche essere rimandato.

Se Vince McMahon è convinto che Strowman possa costituire l'avversario ideale per cementare il ruolo di top face di Reigns, ci sono dubbi sull'interesse che questo scontro potrebbe scaturire. Vince vuole che agli occhi della gente il Mastino sia il top face della WWE, al di là di ogni dubbio.

E perciò sta riflettendo sulla possibilità di trovargli un nuovo rivale.

Le ultime idee sembrano essere due. La prima è quella che conduce a Kurt Angle, ormai a un passo dal ritorno in WWE e che renderebbe il match di Roman Reigns uno dei più attesi della serata (anche se il pubblico sarebbe evidentemente schierato tutto contro di lui).

L'eroe olimpico ovviamente non ha ancora programmi, dal momento che in WWE non si è ancora fatto vedere, e il Mastino potrebbe essere più che un'opzione per lui.

La seconda ipotesi, molto cara a Vince, è invece quella di cambiare i piani per l'Undertaker, che chiuderebbe la carriera affrontando proprio Roman Reigns.

Di questo incontro è convinto soprattutto Dave Meltzer, secondo cui Mr. McMahon preferirebbe mandare contro il Becchino un atleta giovane e in rampa di lancio piuttosto che una star già affermata e che non avrebbe bisogno di affrontare una leggenda come il Phenom per scrivere il suo nome tra i big di ogni tempo della WWE.

Anche per questo motivo l'avversario di Orlando per Taker potrebbe essere proprio Reigns, in considerazione del fatto che la faida tra John Cena e AJ Styles sembra molto solida e potrebbe generare un match da sogno, non inedito tra i due dato che non si sono mai contesi la cintura di campione WWE.

In questo modo il Deadman potrebbe spostare le proprie mire sull'altra cintura di campione assoluto, quella detenuta da Roman Reigns, e regalare a WrestleMania un altro main event di portata mondiale, invece di concentrare tutte le attenzioni del pubblico sul match per il WWE Title, con il WWE Universal Title relegato in un incontro di livello inferiore.

Roman Reigns Wrestlemania
SHARE