Conor McGregor lo ammette: "Con la WWE stiamo parlando seriamente"

"Questi ragazzi del wrestling stanno provando a mettersi in contatto con me", rivela il fuoriclasse della UFC. Match da sogno in arrivo?

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Conor McGregor lo ammette: "Con la WWE stiamo parlando seriamente"

Conor McGregor e la WWE sono più vicini di quanto si possa credere.

Lo si può capire dalle parole dello stesso fuoriclasse delle arti marziali miste, primo essere umano in grado di detenere contemporaneamente due titoli in UFC in due categorie diverse di peso.

L'irlandese, che pure in passato aveva speso parole durissime nei confronti del wrestling e della WWE (meritandosi la dura replica di John Cena e di buona parte dello spogliatoio di Stamford), in realtà piace molto alla dirigenza della federazione guidata da Vince McMahon.

In particolare è Triple H a nutrire nei suoi confronti grande stima, come dimostrato presenziando al suo grande trionfo di UFC 205 al Madison Square Garden e anche in alcune interviste.

Di un suo passaggio, anche temporaneo, al wrestling si parla da tempo e ora lo stesso McGregor ha aperto senza se e senza ma ad un'esperienza nella lotta professionistica.

"Con loro sta avendo luogo una conversazione molto seria - ha infatti ammesso in un'intervista a 'RTE Sports' -. Ci sono questi ragazzi del wrestling che stanno provando a mettersi in contatto con me. Lo sta facendo anche Hollywood, ho opzioni molto diverse in ballo.

E io dico che potrebbe anche succedere, se lo volessi potrei essere in grado di conquistare la scena anche nel mondo della boxe. Quindi perché no".

Un nuovo occhiolino alla WWE, dopo quello già operato qualche tempo fa dal suo agente.

E chissà, ora il match da sogno contro Roman Reigns già pubblicizzato in passato dalle parti di Stamford potrebbe rivelarsi più vicino che mai".

Ufc
SHARE