John Cena campione a WrestleMania, nuovi piani per la WWE

Forse trovato un modo per sbrogliare la matassa dei tanti impegni del bostoniano nei prossimi mesi.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
John Cena campione a WrestleMania, nuovi piani per la WWE

John Cena campione a WrestleMania sta diventando un vero e proprio tormentone in questi giorni.

L'effetto domino sui match titolati del Grandaddy of Them All è già partito da tempo e inevitabilmente coinvolge anche il lottatore bostoniano, che ultimamente si sta vedendo con il contagocce in WWE per i suoi tanti impegni televisivi e cinematografici.

L'annunciata presenza alla puntata di SmackDown del 27 dicembre, però, potrebbe costituire il primo vero scossone nella programmazione di un 2017 che da stellare è sembrato tramutarsi in mediocre secondo le voci che si sono andate sovrapponendosi in questi giorni.

E che ora vedono una nuova, interessantissima prospettiva per l'immediato futuro di Cena.

Ricordiamo qual è il principale nodo dell'intera faccenda: Undertaker molto probabilmente (anzi, quasi certamente) si prepara a vivere gli ultimi mesi da lottatore attivo in WWE e per lui si sta preparando l'ultimo, colossale match a WrestleMania.

Un palcoscenico dove non ha mai affrontato l'altro lottatore simbolo del decennio, oltre che quello che potrebbe essere definito il suo erede per peso specifico, fama e starpower in WWE: John Cena. Quest'ultimo però a sua volta sta vivendo uno snodo esistenziale, con le sirene di Hollywood che chiamano in maniera sempre più assordante e una carriera che sta imboccando una parabola sostanzialmente discendente.

In tutto questo non va dimenticato che il 2016 è trascorso nel nome di un altro atleta che si è portato sulle spalle il peso della federazione, affermandosi come il miglior lottatore del panorama attuale: AJ Styles.

Per questi motivi, e per il timore che Cena possa non prendere parte in maniera continuativa alla Road to WrestleMania, in WWE si sta valutando con sempre maggiore convinzione l'idea di mandare proprio AJ Styles per l'ultimo match dell'Undertaker.

John Cena, dal canto suo, a WrestleMania sarà certamente disponibile e non potrà mancare. Pur perdendosi buona parte del cammino che condurrà al grande evento di Orlando.

Da qui l'ultima, grande idea della dirigenza, suggerita in queste ore da 'Forbes': John Cena potrebbe avere il suo match titolato a WrestleMania.

Ma non sarebbe quello tanto atteso con cui laurearsi per la sedicesima volta campione del mondo. Quello che lo renderebbe il più vincente atleta di ogni tempo al pari di Ric Flair, per intenderci. La cintura che alzerebbe al cielo della Florida John Cena, invece, sarebbe quella di campione intercontinentale.

Questa decisione non deve assolutamente essere considerata come un declassamento di Cena, anzi tutt'altro.

Passando in rassegna l'elenco dei suoi tanti successi in WWE, infatti, si può facilmente scoprire come il titolo intercontinentale (oltre a quello di Campione Universale) sia l'unico che manchi. Vincendolo, quindi, John Cena potrebbe laurearsi Grand Slam Champion, vincitore di ogni titolo esistente in WWE.

Un riconoscimento che nella storia è andato solo a 15 Superstar, tra cui spiccano Triple H, Shawn Michaels, Edge, Kurt Angle, Eddie Guerrero, Chris Jericho e Daniel Bryan.

Uno dei grandi nomi che manca in questo elenco è proprio quello di John Cena, che potrebbe colmare questa lacuna proprio nella prossima WrestleMania, per poi ottenere il titolo del record più avanti nel corso dell'anno o addirittura dal 2018 in poi.

John Cena Wrestlemania
SHARE