Rivelata finalmente la causa della morte di Chyna



by   |  LETTURE 35966

Rivelata finalmente la causa della morte di Chyna

Dopo la tragica scomparsa dell'ex Intercontintal e Women's Champion dell'allora WWF, Chyna, in molti si sono chiesti se il suo abuso di alcool e droghe in giovane età abbiano pesato sulla prematura scomparsa dell'atleta all'età di soli 46 anni.

Dopo aver chiesto a gran voce un nuovo ruolo in WWE, con tanto di match allo stesso Triple H, compagno di vita di Chyna per diversi anni prima del matrimonio di Hunter con la figlia del boss, Stephanie McMahon, l'atleta che per anni era stata considerata la nona meraviglia del mondo dalla WWE, è morta in solitudine, lontana da tutti quei colleghi che una volta riempivano la sua vita e che dopo qualche anno l'avevano ormai dimenticata e lasciata nell'oblio che solo l'alcool aveva riempito.

E' notizia degli ultimi giorni, il fatto che proprio l'alcool insieme ad un mix di droghe abbia causato il decesso dell'ex wrestler, la quale aveva ricominciato a bere pesantemente durante l'ultimo periodo della sua vita.
Il medico legale che ne ha esaminato il cadavere infatti, ricevuti gli ultimi esiti degli esami autoptici ha dichiarato che la morte dell'atleta è da attribuirsi ad un letale quanto accidentale mix di alcool, droghe e farmaci, i quali hanno causato un devastante arresto cardiaco che non ha lasciato scampo alla donna.

Diverse fonti vicine all'atleta hanno confermato che durante le ultime settimane di vita, Chyna aveva ricominciato a bere molto pesantemente, come già aveva fatto in passato.