Goldberg, e se saltasse Brock Lesnar a WrestleMania?

La WWE non è così sicura di disputare la grande rivincita proprio al Grandaddy of Them All. Ecco il perché e i piani alternativi.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Goldberg, e se saltasse Brock Lesnar a WrestleMania?

Goldberg è lanciatissimo verso la Royal Rumble e la grande rivincita con Brock Lesnar. Indiretta, però, dato che i due si incroceranno non in un match singolo bensì nella rissa a trenta uomini. E così ci si sta chiedendo se sia davvero così scontato che i due si affrontino a WrestleMania.

Secondo la maggior parte degli addetti ai lavori sì, ma 'Inquisitr' ha lanciato il sasso in queste ore: la WWE starebbe studiando anche soluzioni alternative, che possano sostituire il terzo capitolo della faida Goldberg-Lesnar.

Non perché il discorso tra i due si sia esaurito, ma più per magari scriverne un nuovo capitolo in un altro momento dell'anno e non proprio a WrestleMania (dove i due già si sono scontrati nel 2004).

Esiste quindi la possibilità che Goldberg entri nella Royal Rumble con il numero 30 ed elimini Lesnar entrato con il numero 1.

In questo caso sarebbe inevitabile per lui l'assalto a una delle cinture assolute e la scelta andrebbe al titolo WWE detenuto da AJ Styles. Una volta disputato un incontro tanto succoso in quel di WrestleMania, a quel punto il discorso con Brock Lesnar potrebbe riaprirsi.

Magari con la cintura di campione in palio.

C'è poi un terzo, papabile avversario per Goldberg ed è John Cena. Da Man ha già provocato a distanza il bostoniano, attualmente lontano dalle scene per impegni televisivi e cinematografici.

E ricordiamo che il match delle Survivor Series con Lesnar partì proprio da provocazioni di Goldberg nel corso di un paio di interviste. Con il dream match Cena-Undertaker sempre più in bilico, che possa essere proprio Goldberg il rivale del quindici volte campione del mondo in occasione del Grandaddy of Them All?

Goldberg Brock Lesnar Wrestlemania
SHARE