Roman Reigns e un 2017 da re: spuntano i piani per WrestleMania

Dopo i problemi post sospensione, la WWE ha deciso di tornare a puntare fortissimo sul Mastino.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Roman Reigns e un 2017 da re: spuntano i piani per WrestleMania

Roman Reigns verso un 2017 da stella assoluta della WWE, con la cintura di campione universale in arrivo e piani già definiti per lui in vista di WrestleMania.

Questo il percorso che delinea Dave Melzer per il Mastino a partire da RoadBlock, evento in cui tornerà a contendere il titolo assoluto al campione (in questo caso Kevin Owens) per la prima volta da agosto.

Può quindi ritenersi concluso il (breve) purgatorio cui è stato sottoposto l'ex membro dello Shield da quando è stato sospeso per violazione del Wellness Program nello scorso mese di giugno.

La conseguenza più evidente per lui è stata la sconfitta pulita contro Seth Rollins a Money in the Bank, con immediato incasso della valigetta da parte di Dean Ambrose nei confronti di quest'ultimo. Da allora, però, la parabola di Reigns è stata sostanzialmente ascendente.

La faida contro Rusev per la cintura di campione degli Stati Uniti è stata vinta dando in qualche momento anche la sensazione del dominio, e ora il samoano è definitivamente tornato nel giro che conta.

Proprio lui infatti ha raccolto l'eredità di Seth Rollins come primo sfidante di Kevin Owens per il titolo di WWE Universal Champion e, indipendentemente dall'esito di RoadBlock, pare proprio che tornerà ad essere lui l'atleta intorno a cui la WWE farà girare nei prossimi mesi Raw.

Non solo.

Meltzer ha infatti aggiunto che a Stamford hanno già deciso chi potrebbe affrontare Reigns per il titolo e gli indizi portano a Braun Strowman. L'ex membro della Wyatt Family ha stupito in positivo alle Survivor Series e soprattutto in alcuni Live Event in cui se l'è vista con il dimagritissimo Big Show di queste settimane, dimostrando un'agilità e una tecnica fin qui tenute nascoste.

L'atteso push nei confronti di Strowman potrebbe quindi portarlo addirittura a un match per il titolo universale in quel di WrestleMania.

Il tutto, ovviamente, aspettando di capire quali siano i reali piani della WWE nei confronti di Conor McGregor. Triple H sta infatti facendo da tempo la corte alla star della UFC e proprio il match di RoadBlock, in cui il campione degli Stati Uniti Roman Reigns tenterà l'assalto alla cintura di campione universale, potrebbe uniformare i due, che sarebbero contemporaneamente campioni in due diverse categorie.

Difficilissimo però pensare che McGregor possa aggiungere un terzo pezzo alla sua collezione di titoli, anche se questo incontro stellare la WWE lo sogna eccome.

Roman Reigns Wrestlemania
SHARE