Goldberg provoca Lesnar e semina indizi: sara' a SummerSlam?

Le parole di "The Man" non sembrano fraintendibili...

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Goldberg provoca Lesnar e semina indizi: sara' a SummerSlam?

Bill Goldberg torna a parlare di un ritorno sul ring e sfida apertamente Brock Lesnar.

E' successo nel corso di un Q&A tenutosi all'ultimo Gamescon, in occasione della presentazione di WWE 2K17, videogame in cui Goldberg è presente, ma Lesnar è in copertina.

"In copertina dovrei esserci io, l'uomo che ha fatto a pezzi colui che invece è in copertina", ha osservato Goldberg.

Sul fatto che i fan gli cantassero "Plese, come back", "The Man" ha promesso: "Vedranno di che cosa sono capace.

Dico soltanto che sono diretto a New York City e non posso aggiungere altro. Io credo nel detto mai dire mai e anche alla mia età non dovrei avere alcun problema a indossare di nuovo il costume da lottatore, né a spaccare la faccia alla gente.

Mi serve solo l'opportunità giusta per farlo".

Ricordiamo, per i più disattenti, che domenica a New York, per la precisione a Brooklyn, c'è SummerSlam. "A ogni WrestleMania e a ogni SummerSlam la gente si aspetta di vedermi tornare sul ring.

La cosa non dipende da me, quindi non è con me che la gente se la deve prendere. Ho 49 anni, ma sono pronto per andare ovunque. Farò di tutto per dare ai fan quello che vogliono, basta una chiamata".

Goldberg non lotta in WWE da WrestleMania XX, quando affrontò proprio Lesnar in un match molto criticato.

"Sì, quello non fu il nostro migliore incontro. Ma Brock conosce la mia potenza. A lui manca qualcuno che gli dia il tipo di combattimento che lui dà a chiunque altro. Brock sa bene cosa succederebbe se mi sfidasse.

Sa anche dove abito. Ma sa anche che un nostro match avrebbe lo stesso esito di quello di WrestleMania XX", ha concluso la leggenda della WCW.

Si aspetta ora di capire se Lesnar accetterà la provocazione, o anche soltanto se Goldberg si farà vedere al Barclays Center di Brooklyn domenica notte.

Goldberg Summerslam
SHARE