Dean Ambrose attacca duramente Brock Lesnar

"Ha rovinato il nostro match di WrestleMania, è un pigro e non ha voluto fare nulla".

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Dean Ambrose attacca duramente Brock Lesnar

Dean Ambrose attacca pesantemente Brock Lesnar. E lo fa senza mezze misure.

Il Lunatic Fringe ha probabilmente voluto aspettare di essere campione WWE per togliersi un sassolino dalla scarpa e dichiarare al mondo ciò che tutti avevano notato: che il suo match con Lesnar a WrestleMania 32 è stato un flop.

"Avevo un sacco di idee grandiose per il nostro scontro - ha ammesso l'ex leader dello Shield nel corso del podcast di Stone Cold Steve Austin -, ma non è stato possibile metterle in atto.

Potevamo trasformare quell'incontro in qualcosa di epico, ma non l'abbiamo fatto perché Brock non ha fatto nulla per preparare il match. Ho dovuto fare i conti con la sua pigrizia, sono salito sul ring senza avere un piano e non sapevo cosa sarebbe successo.

Di fatto siamo andati là fuori, ci siamo colpiti qualche volta con gli oggetti contundenti e io mi sono beccato un po' di suplex. Devo dire che l'intera faccenda mi ha parecchio infastidito, per non dire che mi ha fatto infuriare".

Dean Ambrose Brock Lesnar Wrestlemania
SHARE