Spiegata l'eliminazione di Titus O'Neil



by CLAUDIO COSTANZO

Spiegata l'eliminazione di Titus O'Neil
Spiegata l'eliminazione di Titus O'Neil

Sembra che la WWE avesse previsto un'eliminazione dal Royal Rumble match in 1 secondo per Titus O'Neil, così da eguagliare il record di Santino Marella. Ciò che è accaduto invece è che l'atleta di colore è stato eliminato in 4 secondi, a causa di un problema di tempismo di Reigns e Ambrose.
Adesso O'Neil condivide il record di minore tempo di permanenza sul ring con Jerry Lawler (1997) e Bushwacker Luke (1991).

Davanti a loro ci sono Owen Hart e Sir Mo con 3 secondi di permanenza, entrambi nella Rumble del 1995. A 2 secondi abbiamo invece The Warlord (1989) e al primo posto, con 1 solo secondo di permanenza sul ring, Santino Marella (2009).