Shawn Michaels alla Royal Rumble? La WWE ci prova

"Stanno facendo carte false per averlo", ha confessato Ric Flair.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Shawn Michaels alla Royal Rumble? La WWE ci prova

La WWE, e in particolare Vince McMahon, starebbero facendo carte false per confezionare un ritorno in grande stile per il Royal Rumble Match sempre più imminente. E a confessarlo è stato Ric Flair in occasione del suo 'Wooooo!

Nation' podcast con Chris Jericho.

"In WWE vogliono fortissimamente che Shawn Michaels ci sia alla Royal Rumble, ma lui non sembra volersi spostare dal suo ranch giù in Texas", ha dichiarato senza giri di parole 'The Nature Boy'

Ricordiamo che Shawn Michaels, che ha ormai 50 anni e che si è ritirato nel 2010 dopo un 'Career vs Streak' Match a WrestleMania XXVI contro The Undertaker, è stato il primo lottatore a vincere la rissa a 30 uomini partendo dal numero 1.

Inoltre fu proprio lui a costringere Flair al ritiro battendolo nella XXIV edizione di WrestleMania quando Vince McMahon aveva deciso che il sedici volte campione del mondo avrebbe dovuto dire addio alla prima sconfitta in qualunque match.

Negli ultimi cinque anni e mezzo, cioè da quando ha detto definitivamente addio al wrestling lottato, HBK si è sempre detto irremovibile e ha garantito che mai più sarebbe tornato su un ring da lottatore.

La sua presenza alla 'Rissa Reale' resta quindi improbabile, anche se bisogna capire quanti soldi abbia effettivamente offerto la WWE allo 'Showstopper', che di fronte a un'offerta irrinunciabile potrebbe anche tornare sui suoi passi.

Shawn Michaels Royal Rumble Ric Flair
SHARE