La WWE ha deciso: ecco il ritorno da sogno per WrestleMania

Si tratta per offrirgli un contratto di circa 6 mesi.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
La WWE ha deciso: ecco il ritorno da sogno per WrestleMania

La WWE ha individuato quale potrebbe essere il wrestler da sogno per WrestleMania 32.

Stanno sempre più trovando conferma, infatti, le voci che la federazione voglia provare a mettere sotto contratto Bill Goldberg, per un ritorno in pompa magna a partire proprio dalla prossima edizione del Grandaddy of Them All che sarà disputata ad Arlington, in Texas.

Ricordiamo che 'The Man' ha lottato per l'ultima volta per la compagnia di Mister McMahon proprio in occasione di una WrestleMania, per la precisione la numero 20.

Già in passato il lottatore originario dell'Oklahoma si era detto possibilista su un ritorno a WrestleMania e ora la WWE punta a fargli firmare un contratto da part timer simile a quelli con cui si sono visti in azione negli ultimi anni The Rock, Diesel, Sting e Brock Lesnar, con l'obiettivo di inserirlo in qualche faida importante fino all'autunno del 2016 e renderlo uno delle principali attrazioni di WrestleMania 32.

Un grande nome per una grande serata, che già dovrà fare a meno di Hulk Hogan, The Rock, Steve Austin, Chris Jericho e le star contemporanee Randy Orton, Seth Rollins e Cesaro.

Wrestlemania
SHARE