Prende vita la card di IWA Roma Caput Mundi 2022

Il sesto anniversario della Italian Wrestling Association è alle porte e grandi nomi si preparano ad andare in scena.

by Aldo Fiadone
SHARE
Prende vita la card di IWA Roma Caput Mundi 2022

La Italian Wrestling Association è una federazione di wrestling italiana con sede a Frosinone ormai attiva da ben sei anni nella nostra nazione. Con il tempo il gruppo capitanato da Diego Piacentini è stato capace di avvicinare diversi nomi prorompenti e importanti del suolo europeo, vi basti pensare a BT Gunn della Insane Championship Wrestling o Cara Noir dalla Progress Wrestling e chi più ne ha, più ne metta.

In particolare nell'ultimo anno, la federazione ha scelto quindi di espandere ulteriormente il proprio marchio per consolidarsi sul suolo romano e di fatti il prossimo 20 novembre andrà in scena l'evento che celebrerà proprio i sei anni della compagnia, Roma Caput Mundi.

Lo spettacolo si terrà per la prima volta all'interno di Stazione Birra, sede straordinaria per concerti ed eventi sportivi di questo tipo, storica per aver reso celebri le programmazioni della EPW (Overload ndr) per un lungo periodo fino alla rinascita della federazione stessa lo scorso 15 maggio.

Ebbene, la IWA ha finora annunciato dei match di forte interesse con nomi realmente importanti, andiamo a scoprire insieme cosa stanno preparando. Per iniziare ci sarà un 5 vs 5 Tag Team match a eliminazione dove uno dei team sarà capitanato da Mr Mastodont.

A seguire la difesa titolata dell'IWA Cruiserweight Championship detenuto da Mr Flowey (o Flowey Queen in Break Pro Wrestling) contro l'atleta ungaro apparso più volte in wXw e Progress, Peter Tihanyi. Il tre volte IWA Champion, quindi il campione massimo della compagnia, Flavio Augusto, sarà chiamato ad un altra importante impresa dopo la recente difesa titolata su Karim Brigante e Axel Tisher (ex NXT Tag Team Champion, membro del Sanity prima e dell'IMPERIUM poi, fu parte del roster di SmackDown durante la sua militanza in WWE).

Ora avrà di fronte l'ex NXT UK Amir Jordan. Infine una sfida di lusso coinvolgerà ancora una volta “KB Violence” Karim Brigante messo di fronte all'ex Ring of Honor, Cheeseburger. Qui sotto la card finora annunciata con collegamento al profilo Twitter della compagnia, utile per repererire ulteriori informazioni in merito.


Potete recuperare le nostre interviste a Cheeseburger, Amir Jordan, Axel Tischer e tanti altri ospiti internazionali all'interno del podcast Pro Wrestling Culture.

Consulta i riquadri sottostanti, ascoltaci, seguici e supporta una causa utile a rendere il wrestling web un posto migliore.


SHARE