Pro Wrestling Culture #244 - Review Survivor Series War Games

La nostra recensione ufficiale di WWE Survivor Series nell'episodio 244 del Pro Wrestling Culture.

by Aldo Fiadone
SHARE
Pro Wrestling Culture #244 - Review Survivor Series War Games

Ben trovati audio e video ascoltatori all'interno dell'episodio 244 del Pro Wrestling Culture, il podcast creato e condotto da “The REAL Messiah” Aldo Fiadone, giunto quest'oggi ad un appuntamento a dir poco imperdibile.

Per l'occasione in questo lunedì 28 novembre arriviamo per analizzare i fatti dell'ultimo Premium Live Event targato WWE, ovvero Survivor Series. Per la prima volta nella sua storia ultra trentennale, le Series sono andate in scena con la prima edizione del War Games nel main roster della World Wrestling Entertainment.

Una stipulazione aggressiva e divertente come poche capace di dare luce e lustro alle programmazioni di NXT fin quando la gestione del terzo brand è stata tra le mani di Triple H. Nello specifico, il War Games femminile è stato vinto dal Team composto da Bianca Belair, Alexa Bliss, Asuka, Mia Yim e la rientrante Becky Lynch sul team delle Damage CTRL, Nikki Kross e Rhea Ripley.

AJ Styles ha superato per la prima volta Finn Balor in un one on one, Ronda Rousey ha invece difeso con successo la cintura femminile di SmackDown su Shotzi Blackheart, mentre Austin Theory è riuscito nell'impresa di riconquistare la cintura degli Stati Uniti all'interno di uno splendido match contro Bobby Lashley e l'ormai ex campione Seth Rollins.

Infine, dopo quanto successo a SmackDown e dopo i vari segmenti nel PPV, il Team Bloodline ha trionfato nel War games maschile sul Tea, dei Brawling Brutes, Drew McIntyre e Kevin Owens grazie alla straordinaria performance di Sami Zayn.

Questa edizione di Survivor Series è stata la più seguita e discussa della sua storia come confermato anche da Triple H nella conferenza stampa post PPV, noi ne parliamo quindi con un pizzico di orgoglio in più insieme al già citato “Messiah”, “Il Professore” Matteo Pagliarella e “Vale Frike” Valentino Spataro.

Ne approfittiamo inoltre per ricordarvi che il PWC è disponibile in LIVE ogni lunedì sul canale Twitch di Open Wrestling Tv e in differita sia sul canale YouTube di OW, che su tutte le piattaforme podcast, oltre appunto alla stazione radiofonica Radio Libera Tutti.

Qui sotto vi sarà possibile reperire i riquadri principali nei quali seguire il nostro e vostro amato podcast. Prossimo appuntamento per questo weekend con la nostra intervista esclusiva all'atleta wXw Peter Tihanyi.

Non mancate! “Quoth the Raven. Nevermore”.

Survivor Series
SHARE