Wrestling Untold - Jackass Edition: "processo" a Johnny Knoxville con Maxisawesome92

Il nostro super ospite, insieme a Gian Marco Diomedi, ha difeso il match di WrestleMania 38, all'accusa Marco Enzo Venturini e Daniele Donzì: giudice per una notte è Cenghe.


by   |  LETTURE 804

Wrestling Untold - Jackass Edition: "processo" a Johnny Knoxville con Maxisawesome92

Sami Zayn e soprattutto Johnny Knoxville hanno fatto un buon servigio al wrestling o il loro Anything Goes Match di WrestleMania 38 ha costituito una pagina che la disciplina deve dimenticare il più presto possibile? Questa la domanda che i fan si potrebbero essere posti guardando le Live Reaction proposte su Twitch, da OpenWrestlingTV, e dal canale YouTube di Maxisawesome92: due reazioni talmente opposte da farci venire un'idea. Che abbiamo realizzato proprio su OpenWrestlingTV: celebrare un vero e proprio processo, alla sbarra proprio il match Sami Zayn vs Johnny Knoxville.

La composizione del nostro tribunale è stata chiara: all'accusa Marco Enzo Venturini e Daniele Donzì, pilastri di WorldWrestling.it e volti noti del canale grazie al podcast SideTalk Slam, alla difesa il nostro Gian Marco Diomedi ha supportato l'ospite d'onore Maxisawesome92. Giudice per una notte, imparziale ed equidistante dalle parti, un puntualissimo Filippo Cenerini [Cenghe], direttamente dal canale YouTube iWrestlingPills.

Chi ha vinto? A stabilirlo è stata la giuria popolare composta dagli spettatori di OpenWrestlingTV. Per scoprire quindi l'esito del processo non vi resta che guardare la puntata di Wrestling Untold nel link qui sotto: