Black & Gold Vibe #36: Old school vs new school

Nei primi War Games del nuovo NXT la nuova generazione affronterà quella dei veterani


by   |  LETTURE 331

Black & Gold Vibe #36: Old school vs new school

Benvenuti ad una nuova puntata di Black & Gold Vibe, l'unico show interamente dedicato al terzo brand della WWE, NXT, in onda ogni mercoledì alle 19 sul canale Twitch di Open Wrestling TV. Nella puntata di questa settimana si è dato grande spazio all'annuncio del War Games maschile, il Breakout Moment della settimana, che vedrà il team "old school", formato da Tommaso Ciampa, Johnny Gargano, Pete Dunne e LA Knight, affrontare quello "new school", composto da Bron Breakker, Greyson Waller, Carmelo Hayes e Tony D'Angelo.

Abbiamo parlato di cosa significhi questo incontro per la storia di NXT e della storyline che ci ha portati a questo annuncio, soffermandoci sulle potenzialità di tutti i lottatori che entreranno nella gabbia che circonderà i due ring e sulla grande prestazione di Greyson Waller nel match contro il campione Tommaso Ciampa della scorsa notte.

Rivelata la card di NXT War Games

E' stato poi analizzato il resto della card dell'evento, commentando tutti i match annunciati nell'ultima puntata di NXT. Abbiamo cominciato dall'incontro valido per il titolo dei pesi leggeri tra Roderick Strong e Joe Gacy, allargando le nostre considerazioni al resto della Diamond Mine e alla misteriosa figura di Harland, il quale dobbiamo ancora vedere sul ring.

Si è poi parlato dell'Hair vs Hair Match tra Cameron Grimes e Duke Hudson, andando a prevedere la direzione di entrambi i lottatori tra il nuovo look di Grimes e la gimmick ancora poco convincente di Hudson. Non è mancato un approfondimento sulla situazione attorno al War Games femminile, che ha visto la grande aggiunta di Kay Lee Ray.

Infine ci siamo soffermati sul futuro della divisione femminile e sul prossimo arrivo di Tiffany Strutton, che attraverso un video promozionale ha già colto l'attenzione del pubblico, nel bene o nel male. Ospiti di questa puntata Andrea Di Simone e Alberto Quaglio, con Leonardo Lucarini alla conduzione.

Canale OpenWrestlingTV CLICCA QUI