La WWE non è una federazione di wrestling - VIDEO

Dagli investimenti alle società partecipate, dalle crociere alle linee d'abbigliamento. La WWE è molto più che una federazione di Pro Wrestling.


by   |  LETTURE 518

La WWE non è una federazione di wrestling - VIDEO

Per tutti noi comuni fan della disciplina la WWE è sinonimo della compagnia di wrestling per eccellenza. Un vero e proprio titano del settore che nel corso degli anni si è guadagnato il monopolio del prodotto.

Tuttavia un’azienda non arriva a fatturare 900 e passa milioni di dollari semplicemente organizzando show di uomini e donne sudati in vestiti stravaganti. ⁠
Ironia a parte, la WWE non è affatto una federazione di wrestling.

È un’azienda che produce intrattenimento a tema wrestling, la differenza è labile ma determinante. La nostra ottica distorta da fan ci spinge a identificarla come una promotion su scala globale, ma in realtà il wrestling offerto dalla WWE è solo uno tra i servizi offerti dalla compagnia e potrebbe non essere per sempre il prodotto di punta.

La WWE è innanzitutto un’azienda che opera nel settore dei media e produce intrattenimento. Si definisce una "integrated media organization" e riconosciuto leader nel settore dell’intrattenimento.

Da nessuna parte troviamo la parola wrestling. La scelta di concetti è tutt’altro che randomica, la compagnia agli atti altro non è che un portafoglio, un conglomerato, di attività. Tutte queste attività compongono quella che noi identifichiamo erroneamente come una semplice federazione di wrestling.

La WWE è una grande macchina composta da piccoli tasselli finalizzati a produrre 52 settimane di intrattenimento originale ogni anno, ore di intrattenimento da portare in tutto il globo.