Austin Aries: Work o Shoot?


by   |  LETTURE 2339
Austin Aries: Work o Shoot?

Ieri notte si è tenuto il PPV più importante dell'anno per Impact Wrestling ovvero Bound For Glory e avrete sicuramente notato come noi di worldwrestling.it abbiamo già riportato i risultati dell'evento.

Ebbene, dai tali si evince uno scenario al quanto particolare registrato subito dopo il main event dello show. Austin Aries, dopo aver subito il pin vincente di Johnny Impact, che ha fatto laureare quest'ultimo come nuovo Impact World Champion, non ha venduto la sconfitta dando vita quindi ad un vero e proprio shoot.

Di fatti il “The Greatest Man That Ever Lived” si è rialzato dopo pochissimi secondi per poi inveire contro Don Callis (seduto al tavolo di commento posto nella balconata del Melrose Ballroom) e successivamente contro il pubblico.

In tutto questo, l'ex Impact World Champion è tornato nel backstage lasciando dietro di se Moose e Killer Kross, i membri della sua stable che erano presenti a bordo ring. Non sappiamo al momento se questo scenario sia un vero e proprio shoot o un work ricollegabile al servizio TMZ di Johnny Impact e la successiva rissa avuta nella conferenza di presentazione dello show lo scorso sabato.

Resta di fatto che l'atteggiamento di Aries ha provocato delle strane reazioni per tutti i presenti nel palazzetto. Si nota infatti come l'ex John Morrison dica esplicitamente “Are you kidding me?” (Mi prendete in giro? Ndr), così come sia Moose che Kross sono rimasti shockati e immobili nelle loro posizioni; inoltre anche il duo di commento formato da Josh Mathews e dal Vice Presidente Esecutivo della compagnia, Don Callis, è rimasto in silenzio fino al rientro nel backstage di Aries.

Vi ricordiamo infine che i tapings TV di Impact si terranno lunedì 15 e martedì 16 ottobre sempre presso il Melrose Ballroom, sarà quindi interessante vedere l'eventuale posizione di Aries nei tali. Per questo motivo vi invitiamo a restare sintonizzati con le nostre pagine per tutti i futuri dettagli sulla vicenda.