TNA

GFW, tolto il titolo ad Alberto El Patron. Che si scusa pubblicamente

-  Letture: 682
by Marco Enzo Venturini

La compagnia ha deciso un nuovo, radicale passo dopo la sospensione dell'atleta messicano, che ha deciso di dire la sua.

Alberto El Patron non è più il campione del mondo della GFW, la ex TNA della quale era diventato il detentore del titolo principale il 2 luglio a Slammiversary XV sconfiggendo Bobby Lashley. Il messicano, noto ai tempi della WWE come Alberto Del Rio, era stato quindi sospeso a tempo indeterminato dalla compagnia dopo le accuse di violenza domestica ricevute poco più di un mese fa.

Ecco il comunicato diramato dal sito ImpactWrestling.com: "La GFW ha concluso le sue indagini interne sui fatti che riguardano la sospensione di Alberto El Patron. Mentre è evidente che le prime notizie hanno connotato in maniera ingiusta il coinvolgimento di El Patron nell'incidente nell'aeroporto di Orlando, siamo comunque delusi per la maniera in cui si è comportato in questa situazione; ci aspettiamo più decoro da tutti i membri del roster GFW, in particolare dal Campione del Mondo.

Abbiamo comunicato a El Patron la nostra decisione di togliergli il suo titolo di campione del mondo. Non è stata presa alcuna decisione sulla data in cui sarà reintegrato nel roster, le cui condizioni sono una questione privata tra la compagnia e El Patron".

Sulla faccenda ha voluto dire la sua lo stesso lottatore, scrivendo un messaggio su Instagram in cui si scusa con i fan e giura che ben presto tornerà a meritarsi il titolo di campione del mondo GFW. "La mia federazione, Impact, ed io siamo giunti all'accordo che rappresenta la migliore soluzione per entrambe le parti il fatto che io sia privato del titolo di campione.

L'ho suggerito io stesso, per dimostrare che Impact non fa favoritismi e tutti sono trattati allo stesso modo. Mi scuso con i fan e i fratelli e sorelle della compagnia, anche se sono stato chiaro fino in fondo e non ho fatto niente di sbagliato, è stato comunque uno scandalo.

Perciò grazie per il vostro sostegno e andiamo avanti in maniera più positiva. Un giorno spero che sarò di nuovo il vostro campione. #Sisisi", ha scritto l'atleta messicano.

This is a positive guys I promise.

Please treat it like such! God bless everyone and I hope you all have a great day! 🙏🏼

Un post condiviso da Alberto El Patron (@prideofmexico) in data:

.

Powered by: World(129)