Bray Wyatt si candida ad entrare nello Shield e saluta Dean Ambrose


by   |  LETTURE 6162
Bray Wyatt si candida ad entrare nello Shield e saluta Dean Ambrose

Il nuovo Bray Wyatt continua a sorprendere e non solo per quello che sta accadendo durante i segmenti della Firefly FunHouse. Dopo alcuni criptici messaggi su Twitter, ne arriva un altro più diretto ma non per questo meno misterioso.

Questa volta, infatti, l'ex Eater of Words ha chiamato in causa altri due wrestler: stiamo parlando di Roman Reigns e Seth Rollins, due dei tre componenti dello Shield. Wyatt, infatti, ha chiesto loro, prima di tutto, scusa per tutto quello che è successo in passato, con le loro strade che si sono incontrate più volte sul ring e non solo.

Successivamente, facendo riferimento al fatto che i due sono rimasti senza il terzo componente della vecchia stable, si è sostanzialmente candidato per prendervi parte. Ecco il Tweet in questione:

Cari Roman Reigns e Seth Rollins,Volevo solo farvi sapere che sono MOLTO DISPIACIUTO per tutte le atrocità che ho commesso nei vostri confronti negli scorsi anni.

Se aveste mai bisogni di un terzo componente per la riunione dello Shield, io ci sono! Migliori amici? Che cosa starà a significare? Al momento è presto per dirlo, ma magari questo potrebbe già essere un piccolo spoiler per la prima storyline in cui sarà protagonista lo strano e terrificante conduttore del programma per bambini (che nell'ultima puntata di Raw ha mostrato un lato ancora più oscuro della sua personalità).
Dopo questo Tweet è arrivato anche un saluto per il vecchio terzo componente dello Shield: Dean Ambrose, che ora è tornato a chiamarsi Jon Moxley, suo vecchio ring name di quando combatteva nelle Indies.

P.S. Anche a me manchi, Jon Moxley Staremo a vedere che cosa accadrà nelle prossime settimane e quando finalmente comparirà sul ring il nuovo Bray Wyatt. Il suo rientro, comunque, dovrebbe essere molto vicino.