Rusev lo rende ufficiale: "Il Rusev Day è morto"



by   |  LETTURE 2788

Rusev lo rende ufficiale: "Il Rusev Day è morto"

Il malcontento di Rusev e Lana è ormai palese a tutti. I due, infatti, già da qualche tempo, hanno mostrato parecchi malumori per la loro gestione negli ultimi mesi da parte della WWE. Dopo la fine del Rusev Day, con Aiden English spostato in cabina di commento a 205 Live, e l'affiancamento del bulgaro a Shinsuke Nakamura (che tempo fa aveva parlato di talenti sottovalutati a Stamford), le sue apparizioni sono state poche e di scarso interesse.
Poche ore fa l'ex campione degli Stati Uniti ha risposto ad un fan su Twitter che, domani sera, sarà presente al palazzetto che ospiterà il roster di SmackDown.

Come per tanti altri wrestler della compagnia, dai The Bar agli Usos, anche per Rusev il ragazzo ha preparato un cartellone in cui ha scritto: "Happy Rusev Day". La risposta dell'ex tag team partner di Aiden English, però, è stata piuttosto emblematica: oltre a confermare il fatto che quella storyline è di fatto finita da ormai parecchio tempo, la seconda parte del messaggio lascia intravedere un futuro tutto nuovo per lui e per la sua compagna Lana.

Ecco il Tweet in questione.

"E' tempo di andare avanti..:".

Parole piuttosto criptiche le sue, un significato tutto da decifrare. Potrebbero, infatti, significare che quella parte della sua carriera in WWE è terminata, e che di conseguenza non ha senso parlare e tifare per qualcosa che ormai non esiste più, ma allo stesso tempo il significato potrebbe essere un altro: quello di un possibile addio alla compagnia di Vince McMahon.

Non è un mistero, infatti, che Rusev sia uno dei nomi più gettonati, almeno stando ai moltissimi rumors apparsi negli ultimi mesi, per un approdo in AEW.
Non è la prima volta, comunque, che l'ex membro della League Of Nations si lascia andare a dure esternazioni su Twitter., anche se la rimozione da parte di Lana dal cast di Total Divas potrebbe essere un ulteriore segnale del fatto che per i due i piani, anche al di fuori del ring, iniziano a scarseggiare.